Ritrovamenti al Sughereto

 

 

Nel corso di uno dei tanti sopralluoghi, effettuati periodicamente a salvaguardia del nostro territorio, i volontari dell’Associazione Culturale Tyrrhenum si sono imbattuti in due evidenti scarichi di materiale archeologico. I reperti affiorano nel Fosso della Crocetta, in un luogo adiacente il Bosco del Sughereto di Pomezia. Subito sono stati informati gli archeologi del Museo Lavinium, della Soprintendenza Archeologica per il Lazio, dell’Università di Roma Tre e l’assessorato alla Cultura del Comune di Pomezia. Dalle fotografie gli esperti sembrano poter riconoscere un possibile mausoleo ed una strada. Si spera che presto possano essere compiuti i rilievi del caso al fine di stabilire con certezza la natura dei reperti, nella speranza di poterne risalire alla provenienza, ricostruendo, così, un altro brano della nostra storia. 

 

<< Indietro  |  Avanti >>